Ripescati dalla piena – Daniele Pasquini

[Questa recensione è stata scritta per Critica Letteraria]

cop_ripescatiNel suo Immaturità Francesco M. Cataluccio mette in guardia da quella che definisce “la malattia del nostro tempo”: l’esaltazione dell’età giovanile, assurta a Zeitgeist, onnipresente nella letteratura, nella musica e nel cinema, è una fuga dall’assunzione delle responsabilità, un sottrarsi allo sforzo di vivere nel mondo costruendo il proprio destino e, in sostanza, una retorica funzionale al turbo-capitalismo che vede nel rifiuto di auto-regolarsi e nell’incoscienza le condizioni migliori per crescerci tutti come fidati consumatori compulsivi.
È innegabile però che, al netto delle considerazioni socio-politiche, andare con la mente agli anni della propria pubertà è un atto piacevole e che quei momenti così determinanti nella nostra formazione personale resteranno per sempre tra i ricordi indelebili. Il motivo del successo di film come Boyhood, e forse anche il loro gioco facile, è proprio il mostrare il periodo della crescita nella sua essenza più intima, un’immagine potente che non può lasciare indifferenti chiunque abbia un minimo di capacità di immedesimazione e si ritrovi così a pensare al se stesso di alcuni (o di tanti, dipende dall’età) anni prima.
Ripescati dalla piena, un insieme di racconti di Daniele Pasquini, alcuni dei quali già pubblicati su riviste e online, si concentra proprio sul conflitto tra questi due momenti della vita, quello in cui ci si affaccia al mondo, a volte in maniera problematica ma mai cinica, e quello in cui, cresciuti, subentra la disillusione e l’inevitabile filtro che vira il passato su colori più rosei dell’originale.

Continua a leggere su Critica Letteraria.

La mia libreria su Anobii.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...