Quello che non uccide – David Lagercrantz

[Questa recensione è stata scritta per Thriller Cafè]

Quello-che-non-uccide-David-Lagercrantz-198x300Frans Balder, genio dell’informatica e autorità mondiale nel campo dell’intelligenza artificiale, lascia il lavoro nella Silicon Valley e torna in Svezia per occuparsi di suo figlio August, autistico. Attorno a questa decisione ruota tutta una serie di eventi che coinvolge le agenzie di spionaggio di diverse nazioni ed una potente organizzazione criminale russa fatta di black hats (gli hacker “cattivi”) ma anche di malviventi dediti ad attività più all’antica come il ricatto e l’omicidio. Nel misterioso intrico si inseriranno anche due personaggi che chi ha già incontrato non può aver dimenticato: Mikael Blomkvist e Lisbeth Salander. Il libro segna dunque il ritorno di una delle coppie letterarie più amate degli ultimi anni, appuntamento che tutti i fan attendevano con trepidazione e con un po’ di paura, nel timore che questa operazione si rivelasse meramente commerciale.

Continua a leggere su Thriller Cafè.

La mia libreria su Anobii.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...