Il collezionista di bambini – Stuart MacBride

[Questa recensione è stata scritta per Thriller Cafè]

collezionista-bambini-190x300Dopo un anno di convalescenza in seguito ad un accoltellamento che l’ha quasi ucciso, il sergente Logan McRae della polizia di Aberdeen torna in servizio, e non poteva succedere in un momento peggiore: si ritrova infatti subito tra le mani un caso d’omicidio. Vittima, un bambino di quasi quattro anni. Ed è solo l’inizio: presto sparisce un altro bimbo ed affiorano nuovi cadaveri. Per l’esordio del suo personaggio, Stuart MacBride ha preparato un viaggio nell’orrore, e lo accompagna con una prosa fredda, un realismo che mostra gli aspetti più oscuri del male incanalandoci nella ricerca di un serial killer che è la summa di ciò che rigettiamo con più ripugnanza: un maniaco che rapisce, uccide e mutila i bambini prima di violentarli.

Continua a leggere su Thriller Cafè.

La mia libreria su Anobii.

Annunci

Un pensiero su “Il collezionista di bambini – Stuart MacBride

  1. Pingback: Il cacciatore di ossa – Stuart MacBride | Di rumore e furia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...