La scelta di Sigmund – Carlo A. Martigli

[Questa recensione è stata scritta per Thriller Cafè]sigmundSigmund Freud era un grande appassionato di Roma e della sua storia. Nell’estate del 1903 visitò la città per la seconda volta. Non fu propriamente una vacanza, e non ebbe molto tempo per divertirsi. Quelle poche settimane lo segnarono tuttavia intensamente, e se gli dettero modo di approfondire le sue teorie, lo persuasero del fatto che il metodo scientifico non sempre funziona nelle scienze. Quando, a causa di certi avvenimenti, fu costretto a fare una scelta, combattuto tra ragione e sentimento, dette quindi retta a quest’ultimo. Ma non lo disse mai a nessuno.

Inizia così questo giallo di Carlo Martigli, che ha per protagonista proprio il padre della psicoanalisi, convocato in Vaticano dal Papa in persona. Leone XIII, vecchio e debole ma ancora capace di furbe strategie (Diavolo di un papa è l’espressione che più volte viene in mente a Freud per descrivere il machiavellico ed ironico pontefice) convoca il dottore austriaco a far luce su una vicenda incresciosa: una guardia svizzera ed una ragazza sono stati trovati morti ed il Pontefice vuole assicurarsi che nessuno degli alti prelati suoi potenziali e imminenti successori sia coinvolto. Impossibilitato a chiamare la polizia italiana per timore di uno scandalo e quella vaticana per possibili omertà, il Santo Padre ha deciso quindi di chiedere aiuto proprio a Freud, riconoscendogli la capacità di sondare nel profondo dell’animo umano, laddove le verità sono sepolte. Ecco così che un ebreo ateo si ritrova nel cuore della cristianità a sottoporre dei religiosi ad un metodo d’indagine decisamente distante dalla concezione spirituale dell’uomo.

Continua a leggere su Thriller Cafè.

La mia libreria su Anobii.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...