La stagione del sangue – Samuel Bjork

[Questa recensione è stata scritta per Thriller Cafè]

600x600bb_85

Una ragazza morta, trovata in una radura. Nuda, ma circondata da piume e con un giglio bianco in bocca. Come se non bastasse, nel suo stomaco vengono trovati solo residui di croccantini. Cibo per animali.
Samuel Bjørk deve avere una vera e propria passione per le sette: dopo la strana chiesa del primo romanzo, La stagione degli innocenti, tornano i rituali occulti che sfociano negli omicidi, così come si ripresentano i delitti nei confronti dei minori e, tema classico del genere, i misteri che arrivano dal passato.

Continua a leggere su Thriller Cafè.

La mia libreria su Anobii.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...